lunedì 31 dicembre 2007

Buon Capodanno?

Vediamo un po', oggi è 31 Dicembre.. stanotte si festeggia alla grande! Non per tutti, però.

Non voglio fare facili moralismi pensando alle persone che soffrono nei paesi sottosviluppati o assediati dalle guerre, persone che vivono nella violenza (in Kenya ne sanno qualcosa) e che sperano di trovare davvero nuova speranza nel nuovo anno. Ma anche i senzatetto, gli extracomunitari vittime di intolleranza, i malati ecc. ecc. Tutte queste persone apprezzano realmente cosa significa poter vedere un nuovo anno a prescindere dal fatto che lo si festeggi in casa con l'influenza (come il sottoscritto), tra amici, oppure in una piazza di una grande città durante un concerto di capodanno, con migliaia di persone attorno, in preda all'euforia.
Ma comunque non voglio deprimere i miei 3 lettori con questi discorsi dettati dalle mie condizioni di salute, dunque dato che questo inutile blog non è nato con finalità personali ma nemmeno solo per idiozie non inizierò a scrivere i fatti miei proprio oggi, con buona pace di tutti ;)

Avete preparato gli spumanti? Le bombe per far brillare la notte di San Silvestro? La lista dei buoni propositi? I piatti e bicchieri vecchi? Le mutande rosse? Apposto, poi non lamentatevi se la serata va in bianco, nonostante il rosso

Per fare un post più lungo e spammoso vorrei consigliarvi un disco, un film e un libro del 2007 (qualcuno potrebbe dire chissenefrega? Vero, ma io rispondo sticazzi?). Forse per i primi due ci sto dentro, ma per il libro mi sa che devo andare indietro nel tempo di qualche anno.

Il disco: In Rainbows dei Radiohead. Non posso professarmi il fan numero uno di questa band, dato che ho iniziato ad ascoltarli proprio con quest'album, però senz'altro mi è piaciuto parecchio e lo consiglio vivamente. In alternativa vi avrei consigliato un disco dei Tool, ma risale al 2006 l'ultima loro fatica :P
Il film: Qui la scelta è più difficile, ci son stati un paio di titoli interessanti, ma nessun capolavoro degno di nota. Potrei citare Zodiac di Fincher senz'altro è un'ottima scelta, ma se siete amanti dell'horror anche Grindhouse del duo Tarantino-Rodriguez di Death Proof e Planet Terror ma anche 28 settimane dopo, seguito di quel 28 giorni dopo che non ha risentito eccessivamente del cambio alla regia. Per finire La promessa dell'assassino del grande Cronenberg. Mi son lasciato prendere la mano e non ho suggerito un solo titolo.. vabbè fate voi! :D
Il libro : Purtroppo non ho letto molti libri quest'anno, tantomeno libri del 2007. Dato che Nick Hornby ha uno stile che mi piace parecchio consiglio Non buttiamoci giù che è del 2005, ma ho potuto apprezzare solo quest'anno.
Che altro aggiungere.. Buona fine e buon inizio!

1 commento:

michelu ha detto...

Siii il disco dei radiohead è bellissimo!
Poi per i film non posso dire nulla (non ne ho visto manco uno oh, si vede che ne vedo moolti -.-) e neanche per il libro, dato che non l' ho letto XD
E comunque anche io a casa, speriamo di uscire dopo -.-
Buon 2008 comunque :D**