lunedì 9 febbraio 2009

E ti pareva?

Capitombolo casalingo del Cagliari ieri..pazienza, grazie comunque per l'ottimo arbitraggio!

(esempio di parcheggio ben realizzato)

Ma veniamo a noi, qualcuno potrebbe ricordarsi questo post del primo di ottobre, al di là del commento sul film dei fratelli Cohen, accennai alla mia disavventura automobilistica. Ebbene, cari cinque lettori, la storia si ripete! Solo che stavolta la povera auto di mio padre (che di solito guido io) era ferma sotto casa, come ogni giorno del resto, quindi voglio dire che stavolta non mi trovavo nemmeno nel posto sbagliato al momento sbagliato! Grazie dunque alla figlia del mio vicino che nonostante ripeta la stessa manovra ogni mattina per uscire (la mia auto ormai è lì da due anni eh, mica da due giorni!) oggi ha deciso di tentare nuovi percorsi di vita e probabilmente ha corretto il caffèlatte mattutino con qualcosa di alcolico visti i pessimi risultati. Si torna da perito e carrozziere, non vedevo proprio l'ora -_-"

Au revoir! :D

3 commenti:

michelu ha detto...

vicini drogati

abi ha detto...

Nooo Luis!!! E domani come fai a venire a guardarti Dexter? ;D
Non è che la tua vicinA era in realtà semplicemente Kimura con un parrucca bionda stile Amanda Lear? XD

Luis ha detto...

lol