mercoledì 1 ottobre 2008

Burn After Reading.

A prova di spia, un titolo come sempre scelto dai migliori primati delle case di distribuzione italiane. Ma veniamo al film dei fratelli Coen: assolutamente da vedere! Sinceramente in questo periodo è l'unico film decente che ho potuto apprezzare.. dialoghi ben scritti, attori che sanno recitare, storia non originalissima (il classico intreccio fatto di casualità e incomprensioni) ma comunque ben strutturata e soprattutto divertente (cosa che certi film comici non riescono a fare).

Ma veniamo al solito commento del cinefilo da 4 soldi (in questo caso sarebbe meglio da 4 euro, visto che ultimamente vedo i film il lunedì che si paga quel tanto.. ):
La vicenda che ruota attorno all'intreccio tra vari personaggi, alcuni strampalati oltre ogni dire, è ricca di colpi di scena, che ovviamente puntano sull'ironia (un po' nera) ma soprattutto evidenziano certe manie odierne. Inutile dire che l'ora e mezza di film scorre via piacevolmente con un cast davvero ottimo con personaggi del calibro di Clooney e Pitt che si mettono al servizio dei Coen per dar vita a dei personaggi maldestri, pieni di tic e fissazioni, in definitiva davvero esilaranti. Ma è soprattutto Malkovich che regala le perle migliori, forse perchè inaspettate dal suo personaggio. Insomma un film che non fa rimpiangere quel piccolo capolavoro che s'intitola "Il Grande Lebowski" ed è incredibile come i fratelli Coen da un po' di tempo a questa parte difficilmente sbaglino un colpo, "Burn After Reading" unico titolo di richiamo dell'ultima mostra del cinema di Venezia è un'altra bella pellicola.

Dunque siamo ad ottobre, ed inauguro questo mese con un buon film..e che altro? Ah sì, vi lascio con un assioma da tenere sempre presente:
Vecchio + Ape in salita = Auto stumbata (ovvero tamponata)
Sì, cari 4 lettori (oggi son fissato col 4) se vi trovate in salita con un ape davanti lasciate come minimo 2 metri di distanza, soprattutto se i riflessi del conducente sono ormai prossimi allo zero. In ogni caso si sta risolvendo tutto per il meglio tramite assicurazione e ad essere sincero il vecchietto mi ha fatto pure tenerezza
Au revoir!

5 commenti:

michelu ha detto...

Vecchietti con l' ape = uccideresangueodio :_:

Burn after reading = a lacrime :D
Geniale veramente quel film!

Matteo ha detto...

Dai Gigi...infondo il vecchietto è stao gentile e disponibile...poverett =°D
Sicuramente andrò a vederlo o lo scarcherò ;) ormai con le segnalazioni del mio critico preferito sono a posto!!
GRANDE GIGI =D :*

Luis ha detto...

Ma sì mischino il vecchietto..che sfiga però :(

Matteo ha detto...

Hola Gigi =) alla fine col vecchietto è andato tutto bene...meno male che nn l'hai pestato come da tua prima intenzione!!Le sedute ti stan facendo bene...stai riuscendo a controllarti =°°D!! ps:attendo con impazienza un tuo commento critico sull'ultima opera di Spike Lee "Miracolo a Sant'Anna", in questi giorni al centro di feroci polemiche!!

Luis ha detto...

Se riesco a vederlo miracolo a sant'anna lo commento volentieri :P
Ovviamente non è sant'anna arresi asd